“Dietro una maschera” – Comunità alloggio “il Sogno”

A tutti noi verrebbe da pensare di essere nell’era dell’innovazione, della super tecnologia, dell’evoluzione e in effetti, è cosi, ma d’un tratto, in un battito di ciglia, questo mondo in evoluzione s’è fermato.Ci siamo ritrovati tutti in una quarantena forzata a causa di una pandemia globale. Tutti fermi in un limbo. Black out totale. Sono Read More …

IL FUTURO CHE CI ASPETTA: un messaggio di speranza dalla comunità educativa Francesco Convertini

“Un giorno ti sveglierai e vedrai una bella giornata. Ci sarà il sole, e tutto sarà nuovo, cambiato, limpido. Quello che prima ti sembrava impossibile diventerà semplice, normale. Non ci credi? Io sono sicuro. E presto. Anche domani.” Si apre così, con una citazione di Dostoevskij da “Le notti bianche”, il contest on line “Il Read More …

Lockdown! Ma qui, in casa famiglia, no.

Ricordi di quarantena alla comunità per minori “Peppino Brancati” – Salesiani Torre Annunziata Attività sospese, incontri sospesi, emozioni attive….Tutto ormai si è congelato, la ripresa sembra difficile. Le nostre abitudini sono cambiate, i nostri programmi anche, ma questo non ci abbatte. Siamo sempre qui, noi del Servizio Civile Universale. In questi giorni difficili ho riflettuto Read More …

La lettera di “Giovannino” – 10 anni dall’inaugurazione di Casa Pinardi , comunità salesiani di Caserta

Il 10 aprile 2010 si aprì la porta di casa La comunità per minori “Casa Pinardi” accoglie al momento 8 ragazzi tra i 16 e i 19 anni, provenienti da contesti sociali, culturali e con un passato molto diverso. Ma “Casa Pinardi” nasce sulla scia della tettoia Pinardi. Il 15 marzo 1846, Don Bosco con Read More …

Il nostro coraggio diventerà il vostro…sempre – Comunità alloggio “il Sogno”

Come professione svolgo uno dei lavori più particolari al mondo.Cosa faccio? Un bambino direbbe che io aggiusti le anime delle persone…Forse non potrebbe esserci definizione più bella.Ma perché lo hai scelto? Perché anche io avevo bisogno di “aggiustarmi” l’anima. Ogni relazione che si crei, nasce da uno scambio reciproco  tra due persone.Si possono scoprire tante Read More …

A nome di don bosco: GRAZIE GRAZIE GRAZIE

Don Angelo Santorsola, superiore dei salesiani del sud Italia agli educatori delle case Famiglia Carissimi fratelli e sorelle,carissimi educatori delle nostre Comunità Famiglia,un sincero, fraterno, affettuoso saluto a tutti e a ciascuno di voi con la speranza di trovarvi bene in questo tempo così difficile per l’intera umanità.Voglio innanzitutto chiedervi scusa perché avrei voluto scrivervi Read More …

RESTO A CASA MA IMPARO UGUALMENTE – ESPERIENZE DI APPRENDIMENTO A DISTANZA

In questo tempo difficile in cui tutto sembra sospeso e le agenzie educative hanno dovuto sospendere le consuete attività abbiamo avviato ogni utile ragionamento al fine di non sospendere le attività del progetto “Dare di Piu a chi ha avuto di meno”, selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà Read More …

“Ma tu stai lavorando?!” È questa la domanda che spesso mi viene posta – Comunità alloggio “Casa Pinardi”

“Ma tu stai lavorando?!” È questa la domanda che spesso mi viene posta in questo periodo. Sì, sto lavorando, perché lavoro in una Comunità per minori a rischio e lavoro con e per la Persona. Non si tratta di un compito semplice poiché ogni giorno mi misuro con le emozioni, con i sentimenti, con i Read More …

LA MISSIONE DELL’EDUCATORE AI TEMPI DELLA QUARANTENA – Comunità educativa “16 Agosto”

Benvenuto 2020…tutti quanti abbiamo acclamato con gioia e speranza il nuovo anno allo scoccare della mezzanotte, lo scorso 31 dicembre, ignari di ciò che ci avrebbe riservato la vita di li a qualche mese.Ed eccoci qui, ora, con la paura di un passato che si ripresenta, il passato degli anni bui, della paura, un passato Read More …

Comunità educativa “Francesco Convertini” – Varcare la soglia della casa famiglia al tempo del Corona Virus

Una realtà fuori dal mondo, guardare fuori dalle finestre delle nostre case, unico modo per prendere un po’ di sole, il panorama che si pone davanti ai nostri occhi è surreale. Saracinesche abbassate, strade deserte e i parchi silenziosi, senza nessun bambino che gioca sorridendo con gli amici. Eppure in questo mondo, così diverso da Read More …